Benvenuto

Benvenuto nel sito di Sogemait3.

Qui troverai news, informazioni ed approfondimenti sul SOftware gratuito per la GEstione delle MAnutenzioni degli Impianti TermiciSogemait3 e sulla sua versione professionale – Sogemait3 PRO con funzionalità di multiutenza in rete LAN, sincronizzazione dati e modulo di fatturazione e magazzino; per installatori e manutentori di impianti termici.

La sezione  Sogemait3 WEB si rivolge agli Enti locali, soggetti attuatori della Legge 46/90 e s.m.i. (D.M. Sviluppo economico 37/2008) in materia di impianti termici, del D.Lgs 192/2005 sul rendimento energetico nell’edilizia e del recente DPR 74/2013.

Il forum è lo strumento principale per lo scambio di idee ed informazioni della community di Sogemait3 e per il download dei vari pacchetti di distribuzione di Sogemait3 (registrazione gratuita richiesta).

 

good job workersgood job workers

Nessun commento

Sogemait3 v. 3.12.25

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.25water

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.25 migliora notevolmente le performance di accesso ai dati e allo scadenzario (utile soprattutto per i manutentori con grandi archivi), migliora la stampa del modello precompilato ed introduce la stampa dell’Allegato di tipo 1 vuoto.

Sogemait3 v. 3.12.25 corregge anche alcuni bugs e migliora la stabilità generale del sistema e, pertanto, si consiglia a tutti gli utenti di effettuare l’aggiornamento.

Di seguito il Changelog di versione:

3.12.25 PUBLIC
Changelog 05/05/2016 (Vedi Changelog del 18/4/2016)

3.12.24 PRIVATE
—————————————–
Changelog 18/4/2016
1) fix: ottimizzazione performance DB;
2) fix: ottimizzazione load scadenzario;
3) new: Stampa Allegato tipo 1 vuoto (pdf);
4) fix: miglioramenti stampa precompilato tipo 1 (pdf).


 

 

Si ricorda che a partire dalla versione 3.12.19, è stata reintrodotta, ma solamente per la modalità PRO, la funzionalità di gestione delle manutenzioni (allegato senza prova fumi) con appositi filtri per evitare l’esportazione di tale dato agli Enti di controllo e con apposita segnalazione nello scadenzario e nella stampa; maggiori informazioni al seguente link.

scadenzario

Nuovo layout dello scadenzario

Le informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

 

, , , ,

Nessun commento

Sogemait3 v. 3.12.23

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.23water

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.23 introduce due nuove funzionalità:

  1. Acquisizione dati catasto impianti dall’Ente di controllo
  2. Autocompilazione scheda generatore dall’Archivio generatori

 

1) Acquisizione dati catasto impianti dall’Ente di controllo

Questa nuova funzionalità consente di acquisire parte dei dati della scheda impianto, tramite internet, dal database degli Enti di Controllo che consentono tale accesso.

Per utilizzare questa funzione è necessario che Sogemait3 disponga di una licenza (rilasciata gratuitamente da un Ente di controllo) valida.

Al momento del presente rilascio, gli Enti di Controllo che consentono l’acquisizione dei dati dal proprio Catasto impianti sono:

  • AGENA Teramo (Provincia di Teramo)
  • OPS Chieti (Provincia di Chieti e Comune di Chieti)

Gli altri Enti che utilizzano la procedura Sogemait, una volta adeguati i propri regolamenti, consentiranno tale accesso.

Per utilizzare questa funzione è necessario accettare le seguenti condizioni di utilizzo:

SOGEMAIT v.3.9.x (e versioni superiori) comunica al server di Sogemait3 alcuni dati relativi alla licenza d’uso dell’utente, nel caso di utilizzo delle seguenti funzionalità:

1) Aggiornamenti on-line;
2) Tips on-line;
3) Acquisizione dati Catasto impianto direttamente dal database dell’Ente di Controllo (Sogemait v. 3.12.22 e versioni superiori).
—————————————
Per il punto 1): la pressione del tasto ‘Aggiorna’ (nel form di auto-update) implica la manifestazione del consenso alla elaborazionedi tali dati per le finalità indicate di seguito.
—————————————
Per i punti 2) e 3): il consenso viene prestato rispondendo ‘Si’ alla apposita richiesta in fase di primo avvio e/o attraverso l’apposita spunta presente nelle impostazioni generali.
—————————————
Per il punto 3):
– Alcuni Enti di controllo consentono la ricerca e l’acquisizione dei dati presenti nel proprio database di catasto impianti utilizzando l’apposita funzione presente in Sogemait3;
– I dati personali (ubicazione impianto, dati dell’occupante e del proprietario, alcuni dati dell’impianto) forniti all’utilizzatore di Sogemait3 possono essere utilizzati esclusivamente per la compilazione automatica della scheda anagrafica impianto di Sogemait3 e non per altre finalità;
– Per utilizzare la funzione di acquisizione dati dal database Catasto impianti dell’Ente di Controllo, è necessario visionare ed accettare le condizioni di cui al presente disclaimer sulla privacy.
—————————————
I dati dell’utilizzatore (codice della licenza) trasmessi da Sogemait3, verranno elaborati esclusivamente per consentire l’accesso alla funzionalità di aggiornamento On-Line di Sogemait3 (punto 1) e per fini statistici, di controllo dell’accesso (Punto 3 – con memorizzazione dell’indirizzo IP da cui scaturisce la connessione) e di miglioramento del servizio (punto 2) e NON VERRANNO MAI UTILIZZATI PER FINALITA’ DIVERSE DA QUELLE INDICATE NE’ CEDUTI A TERZI SENZA IL PREVENTIVO CONSENSO DEI TITOLARI DEI DATI STESSI.

Per accettare le condizioni di utilizzo è necessario utilizzare il tab Privacy presente nel menu Impostazioni Generali:

new_disclaimer_privacy

 

L’utilizzo della funzionalità è intuitivo:

  1. assicurarsi che Sogemait possa accedere ad internet (controllare, se necessario, le configurazioni di eventuali firewall/proxy);
  2. inseririre una nuova scheda impianto o entrare in modifica di in una scheda impianto esistente;
  3. premere il tasto Catasto Ente Controllo presente nella sezione (tab) Scheda anagrafica dello schedario;
  4. selezionare nell’apposito form Acquisizione Dati Catasto Impianti Ente di Controllo i criteri di ricerca (i criteri Ente di Controllo  e Comune devono essere selezionati obbligatoriamente);
  5. premere il tasto Ricerca on-line;
  6. In caso di successo, la sottostante tabella si popolerà con i dati dei records del Catasto impianti rispondenti ai criteri di ricerca selezionati (vengono mostrati solamente i primi 20 records);
  7. effettuare un doppio click sulla riga della tabella contenente i dati dell’impianto desiderato per popolare la propria scheda impianto, previa conferma (SI/NO) nell’apposita form di segnalazione;
  8. eventuali insuccessi, errori, segnalazioni, verranno visualizzati nell’apposito textbox Stato server;

get_data_catasto

I dati che è possibile acquisire dal database dell’Ente di Controllo sono:

  • il Codice Catasto impianto (dato che diventa molto importante con l’introduzione di questa funzione!);
  • I dati di ubicazione dell’impianto,
  • i dati dell’occupante;
  • i dati del proprietario;
  • Alcuni dati tecnici dell’impianto (data di installazione, destinazione d’uso, fluido termovettore, locale di installazione).

Nota: l’operazione di acquisizione dei dati comporta la sovrascrittura dei dati della Sezione anagrafica; quelli della Sezione tecnica, se presenti, verranno salvaguardati.

 

2) Autocompilazione scheda generatore dall’Archivio generatori

ArchivioGeneratori

Questa funzionalità consente di velocizzare l’inserimento della scheda generatore prelevando alcuni dati propri del generatore dall’Archivio dei generatori del manutentore.

Anche in questo caso l’utilizzo è intuitivo:

  1. dalla scheda generatore in modalità inserimento o modifica generatore, premere il tasto <– Archivio Generatori;
  2. dal form Archivio Generatori selezionare il dato desiderato tramite i criteri di ricerca Costruttore e Modello;
  3. doppio click sulla riga interessata per acquisire alcuni dati di targa del generatore.

 


 

Sogemait3 v. 3.12.23  corregge anche alcuni bugs e migliora la stabilità generale del sistema e, pertanto, si consiglia a tutti gli utenti di effettuare l’aggiornamento.

Di seguito il Changelog di versione:

3.12.23
—————————————–
Changelog 30/12/2015
1) fix: MinDate, MaxDate nei DTPicker libretto impianto e records correlati;
2) new: Acquisizione dati (ID catasto e dati anagrafici scheda) dal catasto impianti degli Enti di controllo (solo per codice licenza valido);
3) new: Disclaimer-privacy;
4) fix: Miglioramento del controllo bollino univoco a livello di singolo Ente di controllo;
5) new: Auto compilazione di parte della scheda generatore dall’Archivio generatori.

 


 

 

Si ricorda che a partire dalla versione 3.12.19, è stata reintrodotta, ma solamente per la modalità PRO, la funzionalità di gestione delle manutenzioni (allegato senza prova fumi) con appositi filtri per evitare l’esportazione di tale dato agli Enti di controllo e con apposita segnalazione nello scadenzario e nella stampa; maggiori informazioni al seguente link.

scadenzario

Nuovo layout dello scadenzario

Le informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

 

, , , , ,

Nessun commento

Sogemait3 v. 3.12.21

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.21water

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.21 migliora il layout   dello scadenzario  – per l’utilizzo anche su schermi piccoli – ed introduce un nuovo filtro per le scadenze degli allegati riferiti a generatori dismessi; corregge alcuni bugs relativi alla stampa del libretto impianto, alla gestione in rete LAN e fatturazione (modalità PRO).

Si ricorda che a partire dalla versione 3.12.19, è stata reintrodotta, ma solamente per la modalità PRO, la funzionalità di gestione delle manutenzioni (allegato senza prova fumi) con appositi filtri per evitare l’esportazione di tale dato agli Enti di controllo e con apposita segnalazione nello scadenzario e nella stampa; maggiori informazioni al seguente link.

scadenzario

Nuovo layout dello scadenzario

Le informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

3.12.21 PUBLIC
—————————————–
Changelog 28/4/2015
1) fix: stampa libretto impianto bugs sezione 6.

3.12.20 PRIVATE
—————————————–
Changelog 16/4/2015
1) new: miglioramenti nel layout del form Scadenzario;
2) new: filtro per scadenze controlli relativi a generatori dismessi;
3) fix: Sogemait3PRO: miglioramenti gestione record lock in modalità di rete;
4) fix: Sogemait3PRO: visualizzazione records dettaglio fattura.

3.12.19 PUBLIC
—————————————–
Changelog 24/3/2015
1) new: stampa libretto impianto: multipagina records correlati;
2) new: Sogemait3PRO – ripristino gestione della manutenzione (Allegato di tipo 1 senza prova fumi) con segnalazione sulla stampa, esclusione della trasmissione delle manutenzioni all’Ente di controllo, segnalazione specifica della scadenza della manutenzione nello scadenzario.

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

 

, , , , , ,

Nessun commento

Sogemait3 v. 3.12.19

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.19water

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.19 migliora la stampa del libretto impianto con la gestione multipagina dei dati correlati.

Inoltre viene reintrodotta, ma solamente per la modalità PRO, la funzionalità di gestione delle manutenzioni (allegato senza prova fumi) con appositi filtri per evitare l’esportazione di tale dato agli Enti di controllo e con apposita segnalazione nello scadenzario e nella stampa; maggiori informazioni al seguente link.

Le informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

3.12.19 PUBLIC
—————————————–
Changelog 24/3/2015
1) new: stampa libretto impianto: multipagina records correlati;
2) new: Sogemait3PRO – ripristino gestione della manutenzione (Allegato di tipo 1 senza prova fumi) con segnalazione sulla stampa, esclusione della trasmissione delle manutenzioni all’Ente di controllo, segnalazione specifica della scadenza della manutenzione nello scadenzario.

3.12.17 PUBLIC
—————————————–
Changelog 3/2/2015
1) new: Controllo Tipo di versamento “Bollino in allegato correlato”: ammesso solo per tipologia generatore = MODULARE o CASCATA.

3.12.16 PRIVATE
—————————————–
Changelog 20/1/2015
1) fix: Stampa libretto impianto: checkbox condizionamento chimico in trattamento ACS;
2) new: Tipo di versamento: Bollino in allegato correlato.

 

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

 

Nessun commento

Gestione delle manutenzioni

Con la versione 3.12.19 di Sogemait3, esclusivamente in modalità PRO, è stata ripristinata la funzionalità di Gestione delle manutenzioni; è stata cioè ripristinata la possibilità di gestire Allegati di tipo 1 senza la prova fumi (Controllo del rendimento di combustione) con le seguenti caratteristiche:

  1. segnalazione della manutenzione nella stampa dell’allegato;
  2. segnalazione della scadenza della manutenzione nello scadenzario;
  3. esclusione delle manutenzioni dalla funzionalità di esportazione dati all’Ente di Controllo.

Per ottenere una Key di attivazione di Sogemait3 PRO consultare questo link.

Di seguito alcune screenshots esplicative.

manutenzioni

Spunta attiva nel Controllo di rendimento di combustione e segnalazione nella stampa dell’Allegato

 

manutenzioni-scadenzario

Scadenzario e rapporto giornaliero di lavoro.


Il rapporto di controllo di efficienza energetica per generatori a fiamma (Tipo 1), rispetto ai precedenti Allegati G ed F, si caratterizza anche per l’obbligatorietà dell’esecuzione dell’analisi di combustione. Di conseguenza, Sogemait è stato modificato rendendo obbligatoria anche la sezione inerente la verifica del rendimento di combustione.
Su segnalazione di alcuni manutentori però, è risultato che taluni Enti Locali continuano viceversa ad adottare procedure che prevedono una analisi di combustione a cadenza biennale per gli impianti domestici, pertanto si è ritenuto opportuno predisporre una versione 3.12.19, disponibile solamente in modalità PRO, che consente al tecnico di inserire i dati dell’analisi di combustione solo quando questa è stata effettivamente effettuata..

 

 

2 Commenti

Sogemait3 v. 3.12.17

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.17water

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.17 corregge alcuni bugs ed introduce il tipo versamento “Bollino in allegato correlato” da utilizzare nel caso di generatori modulari o in cascata.

Le informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

3.12.17 PUBLIC
—————————————–
Changelog 3/2/2015
1) new: Controllo Tipo di versamento “Bollino in allegato correlato”: ammesso solo per tipologia generatore = MODULARE o CASCATA.

3.12.16 PRIVATE
—————————————–
Changelog 20/1/2015
1) fix: Stampa libretto impianto: checkbox  condizionamento chimico in trattamento ACS;
2) new: Tipo di versamento: Bollino in allegato correlato.

3.12.15 PRIVATE
—————————————–
Changelog 6/1/2015
1) fix: Sogemait3PRO – bug sincronizzazione MOD scheda_verifiche_ext se non presente in DB prod.

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

 

Buon Natale e buon Anno a tutti …

Nessun commento

Sogemait3 v. 3.12.14

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.14

arcobaleno

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.14 corregge il bug di runtime 6 -overflow nella gestione del libretto impianto segnalatoci da alcuni utenti di Sogemait3.

Le informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

3.12.14 PUBLIC
—————————————–
Changelog 9/12/2014
1) fix: “runtime error – 6 overflow” campi apparato libretto impianto.

3.12.13 PUBLIC
—————————————–
Changelog 15/11/2014
1) new: Allegato tipo 1: campo Potenza utile complessiva editabile;
2) fix: alcune etichette Libretto impianto;
3) fix: prelevamento campo CCIAA in sez. 3 Libretto impianto;
4) fix: Allegato tipo 1: gestione esito ottimale/negativo.

3.12.12 PUBLIC
—————————————–
Changelog 5/11/2014
1) fix: Sogemait3PRO: sincronizzazione dati verifica ext.

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

 

Buon Natale e buon Anno a tutti …

, , , , , ,

Nessun commento

Sogemait3 v. 3.12.13

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.13

arcobaleno

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.13 corregge alcuni bugs ed introduce una nuova gestione del campo Potenza utile complessiva relativamente all’Allegato di Tipo 1.

Maggiori informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

3.12.13 PUBLIC
—————————————–
Changelog 15/11/2014
1) new: Allegato tipo 1: campo Potenza utile complessiva editabile;
2) fix: alcune etichette Libretto impianto;
3) fix: prelevamento campo CCIAA in sez. 3 Libretto impianto;
4) fix: Allegato tipo 1: gestione esito ottimale/negativo.

3.12.12 PUBLIC
—————————————–
Changelog 5/11/2014
1) fix: Sogemait3PRO: sincronizzazione dati verifica ext.

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

Nessun commento

Sogemait3 v. 3.12.11

Rilasciato

Sogemait3 v. 3.12.11

arcobaleno

L’aggiornamento è disponibile sia attraverso l’utilizzo della funzionalità di autoupdate on-line (v.3.8.0 o sup.), sia attraverso i pacchetti di aggiornamento manuale, disponibili, per gli utenti registrati al forum, nella sezione di download.

Sogemait3 v. 3.12.11 corregge vari bugs, migliora la stampa del nuovo libretto impianto ed introduce la stampa selettiva per sezioni, gestisce il campo CCIAA del manutentore, implementa varie facilties per l’auto compilazione di alcune sezioni del libretto. Maggiori informazioni sulle nuove funzionalità introdotte in seguito alla entrata in vigore del D.P.R. 74/2013 sono disponibili nel forum al seguente link: Sogemait3 v. 3.12.x e D.P.R. 74/2013 .

3.12.11 PUBLIC
—————————————–
Changelog 3/11/2014
1) new: gestione campo CCIAA manutentore;
2) new: weblink dinamico per Moduli rilevazione dati procedure Provincia di Chieti e di Viterbo nella tab Libretto impianto.

3.12.9 PRIVATE
—————————————–
Changelog 29/10/2014
1) fix: calendario.

3.12.8 PRIVATE
—————————————–
Changelog 29/10/2014
1) new: stampa selettiva per sezioni del libretto impianto;
2) new: auto compilazione sezione 1.6 (Responsabile dell’impianto);
3) new: auto compilazione sezione 3 (Nomina responsabile impianto;
4) fix: stampa libretto;
5) fix: blocco tasti gestione records correlati e stampa libretto in modifica scheda impianto.

3.12.7 PRIVATE
—————————————–
Changelog 25/10/2014
1) new: auto compilazione dai dati dei Generatori della sezione 4.1 Gruppi termici o caldaie;
2) new: auto compilazione dai dati degli Allegati della sezione 11.1 Risultati verifiche… – Gruppi termici;
3) new: auto compilazione dai dati degli Allegati della sezione 12 Interventi di controllo;
4) fix: calcolo potenza alla data e determinazione tipologia allegato;
5) fix: miglioramenti Allegato tipo 1 precompilato
6) fix: Sogemait3 PRO: corretta sovrascrittura header e footer in auto aggiornamento (restartsoge3).

Maggiori informazioni su Sogemait3 ai seguenti link:

Utilizzo del Modulo di fatturazione e magazzino
Modulo Fatturazione & Magazzino

Sogemait3 PRO
Tutte le nuove funzionalità di Sogemait3

Acquista licenza

La mancata attivazione di Sogemait3PRO e/o del Modulo fatturazione e magazzino non preclude il pieno utilizzo di Sogemait3 che continuerà a fornire gratuitamente tutte le proprie funzionalità ad eccezione di: Modalità multiutente in rete LAN, Modalità di sincronizzazione dati, Modulo fatturazione e magazzino.

Sogeamait3 v.3.12.x è compatibile con tutti i sistemi operativi Windows © .

Sogemait3 può essere eseguito su sistemi operativi Linux con il software di emulazione Wine; per ulteriori informazioni contattare: info@sogemait3.it .

, , , , ,

Nessun commento

Scheda rilevazione dati Libretto Impianto

 

Provincia di Chieti

Procedura informatizzata per l’adozione del nuovo

“Libretto di impianto per la climatizzazione”

Scheda rilievo dati:

  Scheda di rilevazione dati - Provincia di Chieti (1,4 MiB, 1.634 hits)
Scheda di rilevazione dati per la gestione del nuovo Libretto Impianto. Procedura della Provincia di Chieti - O.P.S. Chieti

  Scheda di rilevazione dati (compilabile) - Provincia di Chieti (6,6 MiB, 1.914 hits)
Scheda di rilevazione dati (pdf compilabile a video) per la gestione del nuovo Libretto Impianto. Procedura della Provincia di Chieti - O.P.S. Chieti

Schede sezioni:

  Sezione 4.1bis (per altri generatori) (1,5 MiB, 1.155 hits)
Scheda di rilevazione dati per la gestione del nuovo Libretto Impianto - Sezione 4.1bis (per altri generatori). Procedura Provincia di Chieti - O.P.S. Chieti

  Sezione 4.4bis (impianti di climatizzazione) (729,0 KiB, 969 hits)
Scheda di rilevazione dati per la gestione del nuovo Libretto Impianto - Sezione 4.4bis (impianti di climatizzazione). Procedura Provincia di Chieti - O.P.S. Chieti

  Sezione 14.1 (consumi impianti a biomassa) (619,7 KiB, 505 hits)
Scheda di rilevazione dati per la gestione del nuovo Libretto Impianto - Sezione 14.1 (consumi combustibile impianti a biomassa). Procedura Provincia di Chieti - O.P.S. Chieti

  Sezione 14.4 (consumi trattamento acqua) (718,3 KiB, 526 hits)
Scheda di rilevazione dati per la gestione del nuovo Libretto Impianto - Sezione 14.4 (consumi prodotti chimici trattamento acqua). Procedura Provincia di Chieti - O.P.S. Chieti

 

Come preannunciato in occasione della riunione collegiale tenutasi in data 23 ottobre u.s., la O.P.S. S.p.A. ha elaborato una procedura semplificata ed informatizzata per l’osservanza dell’obbligo di sostituzione del libretto con il nuovo modello di cui all’Allegato I al D.M. 10.02. 2014.

A questo scopo è stata aggiornato il software in dotazione a ciascuna ditta di manutenzione, prevedendo una nuova sezione denominata “Libretto di impianto” la cui compilazione è stata agevolata avendo provveduto all’attivazione di tasti di precompilazione che riportano nelle schede corrispondenti, tutti i dati già in possesso del tecnico.

La procedura prevede quanto segue: il tecnico dovrà recarsi presso il proprio cliente con la scheda di rilievo dati (disponibile sia in formato cartaceo che elettronico PDF compilabile). Si consiglia di portare con sé anche copia delle schede:

4.1bis da utilizzarsi in presenza di altri generatori di calore (stufe a pellets – radiatori a gas). La scheda, una volta compilata, dovrà essere trattenuta dal tecnico il quale ne riporterà i contenuti nel proprio sw di gestione.

4.4bis da utilizzarsi in presenza di impianti di climatizzazione estiva. La scheda, una volta compilata, dovrà essere trattenuta dal tecnico il quale ne riporterà i contenuti nel proprio sw di gestione.

14.1 “consumo di combustibile”: che dovrà essere rilasciata al proprio cliente, sulla quale il responsabile dell’impianto dovrà riportare il consumo di combustibile nel caso siano presenti generatori di calore a biomassa;

14.4 “consumo di prodotti chimici per il trattamento acqua del circuito dell’impianto termico”: che dovrà essere rilasciata al proprio cliente, sulla quale il responsabile dell’impianto dovrà riportare il consumo prodotti chimici in presenza di sistemi di trattamento dell’acqua

In definitiva:

all’utente dovrà essere sempre rilasciata copia originale del modulo di rilievo dati e le schede 14.1 (se presente generatore a biomassa) e 14. 4 (se presente sistema di trattamento dell’acqua dell’impianto)

il tecnico dovrà invece trattenere copia della scheda di rilievo dati nonché eventuali schede 4.1_bis (se presenti altri generatori) e 4.4_bis (se presenti impianti di climatizzazione). Tutti i contenuti del modulo e delle schede dovranno quindi essere implementati nelle apposite sezioni del sw in dotazione.

Copia del modulo di rilievo dati utilizzabile sia in formato cartaceo che elettronico nonché copia delle schede 4.1_bis, 4.4_bis, 14.1 e 14.4 sono disponibili per il download cliccando nell’apposito link predisposto nella versione 3.12.11 del sw, cui invitiamo ciascuna ditta ad aggiornarsi.

Sul sito www.opschieti.it infine sono stati pubblicati tre esempi di compilazione del modulo nonché alcune istruzioni per la corretta compilazione della scheda di rilievo dati

Buon lavoro

Indicazioni per l’uso

Il modulo deve essere sempre compilato in due copie. La copia originale deve essere consegnata al responsabile dell’impianto il quale dovrà conservarla assieme alla documentazione del suo impianto. Per la compilazione del modulo attenersi alle seguenti indicazioni.

Data intervento: riportare la data in cui si effettua l’intervento

Codice impianto ID: riportare il codice impianto assegnato all’utente (se noto).

CF/PIVA: riportare il Codice fiscale/PIVA del responsabile dell’impianto. Si rammenta che tale campo è obbligatorio nel Rapporto di Controllo di Efficienza Energetica per cui è necessario che venga riportato nel modulo in modo corretto.

1.1 Volume Lordo riscaldato:il calcolo deve essere eseguito sulla base delle superfici dei locali effettivamente riscaldati. Nel caso di impianti domestici, trattandosi di un valore indicativo può essere determinato moltiplicando per 3 la superficie dei vani riscaldati.

1.1 Volume Lordo raffrescato:il calcolo deve essere eseguito sulla base delle superfici dei locali effettivamente raffrescate. Nel caso di impianti domestici, trattandosi di un valore indicativo può essere determinato moltiplicando per 3 la superficie dei vani raffrescati.

1.3 Potenza utile: riportare la somme delle potenze utili degli apparecchi che possono funzionare contemporaneamente per garantire l’erogazione del medesimo servizio (si rammenta che eventuali pannelli solari termici non concorrono al calcolo della potenza utile).

2.1 Contenuto d’acqua dell’impianto: riportare il valore di progetto. Se non disponibile può essere stimato moltiplicando per 10 il volume del vaso di espansione della caldaia.

2.2 Durezza totale dell’acqua: può essere misurata ovvero riportata sulla bolletta dell’acqua ed infine può essere rilevata dai siti internet delle società distributrici dell’acqua potabile.

2.3 Trattamento dell’acqua dell’impianto di climatizzazione: se presente, indicare la tipologia di trattamento adottata

2.4 Trattamento dell’acqua calda sanitaria: se presente, indicare la tipologia di trattamento adottata

Scheda 4.1: Gruppi termici o caldaie: se è presente un unico generatore riportare 1 nel campo N° Totale e nelle sezioni sottostanti riportare i soli dati relativi alla Potenza utile nominale ed al Rendimento utile nominale del generatore di calore. Qualora siano presenti più generatori di calore (ad es. stufa a pellets – radiatore a gas) riportare il numero di generatori effettivamente presenti nel campo numero totale e compilare la scheda 4.1_bis allegata coerentemente con il numero di generatori aggiuntivi effettivamente presenti. Nel caso sia presente una generatore a biomassa, consegnare al proprio cliente una copia della scheda 14 allegata, che dovrà essere aggiornata dal responsabile dell’impianto in funzione degli acquisti di combustibile.

Scheda 4.4: Macchine frigorif./pompe di calore: riportare nel campo N° Totale, il numero di apparecchiature effettivamente presenti (si rammenta che devono essere prese in considerazione le unità esterne e non quelle interne). Riportare tutti i dati reperibili sulla scheda 4.4 bis allegata che dovrà essere compilata coerentemente con il numero di unità esterne rilevate.

5.1.: Regolazione primaria: per “sistema di regolazione ON/OFF” si intende un cronotermostato. Gli estremi del sistema di regolazione adottato devono essere riportati nella sottostante sezione:

5.2: Regolazione singolo ambiente o di zona: qualora l’impianto sia regolato a zone ovvero siano presenti ulteriori dispositivi per la regolazione, compilare la sezione corrispondente

Sottoscrizione: riportare recapiti telefonici e PDR dell’utente (se disponibile).

Si ricorda che il modulo in originale deve essere consegnato al proprio cliente

 

Esempi di utilizzo

 

Esempio n°1  (Caldaia, pompa calore)

  Esempio 1 (Caldaia, pompa_calore) (7,6 MiB, 606 hits)
Schede di rilievo dati di esempio

Abitazione di 140 mq presso la quale è installata una caldaia murale combinata regolata con un cronotermostato ed una pompa di calore a servizio della camera da letto di superficie pari a 18 mq. Non è presente il progetto dell’impianto termico né la dichiarazione di conformità. Tutti i vani sono scaldati con radiatori. Sono presenti due valvole termostatiche su due radiatori ed un termostato ON-OFF per la zona notte.

Dati di targa della caldaia combinata:

Potenza nominale al focolare 23,6 kW
Potenza nominale utile 21,4 kW
Rendimento nominale utile 90,7
Vaso di espansione 10 litri

Dati della Pompa di calore: (utilizzare il seguente fattore di conversione 1000 Btu/h = 0,29 kW):

compilare la scheda 4.4._bis riportando i dati rilevati. La scheda dovrà essere trattenuta dal tecnico che provvederà ad inserirne i contenuti nella corrispondente scheda (4.4) del libretto impianto del proprio cliente

 n° unità esterne = 1
n° unità interne = 1
Fabbricante: CLIMA
Modello: CALDOFREDDO
Potenza termica climatizzazione invernale 8.700 Btu/h = 2,5 kW
Potenza termica climatizzazione estiva: 9.000 Btu/h = 2,6 kW
COP 3,7
EER 3,5
Gas refrigerante R410a
Potenza assorbita raffrescamento = Potenza raffrescamento/EER = 2,6/3,5 = 0,75 kW
Potenza assorbita riscaldamento = Potenza riscaldamento/COP = 2,5/3,7 = 0,67 kW

 

Dati regolazione:

Cronotermostato Data installazione 22.10.2003
Produttore REGOLO – Modello FACILE
Livelli temperatura 2 – Livelli regolazione 2
Termostato ON OFF zona notte con valvola di zona

 

In questo caso occorre compilare anche la Scheda 4.4bis che il tecnico porterà in ufficio per l’inserimento dei dati relativi alla pompa di calore.

 

Esempio n°2 (caldaia, pannelli radianti, pannello solare)

  Esempio 2 (caldaia, pannelli radianti, pannello_solare) (7,0 MiB, 368 hits)
Schede di rilievo dati di esempio

 

Abitazione di 90 mq presso la quale è installata una caldaia murale combinata a condensazione regolata con una centralina climatica integrata nel generatore. Non è presente il progetto dell’impianto termico né la dichiarazione di conformità. Tutti i vani sono scaldati con pannelli radianti con pompa aggiuntiva sul collettore di distribuzione. È presente infine un sistema a pannelli solari costituito da due collettori con superficie di 4,5 mq per la produzione di acqua calda sanitaria con un serbatoio di accumulo. È presente infine un sistema di trattamento acqua calda sanitaria con dosatori di polifosfati.

Dati di targa della caldaia combinata:

Potenza nominale al focolare (su p.c.i – Hi) = 20,0 kW
Potenza nominale al focolare (su p.c.s – Hs) = 22,0 kW
Rendimento alla portata termica nominale (60/80°C) = 97,8 %
Rendimento alla portata termica nominale (30,/50°C) = 106,2 %
Rendimento al 30% (30°C) = 108,1 %
Potenza termica utile = non fornita(può essere calcolata moltiplicando la Potenza nominale al focolare su p.c.i. per il rendimento termico utile 60/80 °C) = 20,0 x 0.978 = 19,56 kW

 

Dati regolazione:

Centralina climatica integrata Produttore (produttore caldaia) – Modello (fornito da produttore caldaia)
Livelli temperatura 2 – Livelli regolazione 2

Dati pompa:

Fabbricante: CIRCOLO          Modello: PANNELLI
Data Installazione: 24 ottobre 2006 Giri variabili NO – Potenza Nominale = 0,65 kW

Dati pannello solare:

Superficie 4,5 mq. Installazione 13.07.2011
Fabbricante SOLAR

Dati serbatoio accumulo:

Installazione 13.07.2011.
Fabbricante:ACCUH2O – Modello ACS350 – Matricola AB01034CC
Capacità 350 litri Coibentato

 

In questo caso occorre consegnare all’utente anche la scheda 14.4 ove il responsabile dell’impianto potrà riportare i consumi di prodotti chimici per il trattamento dell’acqua calda sanitaria.

 

 

Esempio n°3 (caldaia, impianto biomassa)

  Esempio 3 (caldaia, impianto_biomassa) (9,7 MiB, 349 hits)
Schede di rilievo dati di esempio

 

Abitazione di 110 mq presso la quale è installata una caldaia murale combinata regolata con un cronotermostato. È presente una stufa a pellets ed un a pompa di calore per il soggiorno con superficie pari 20 mq. Non è presente il progetto dell’impianto termico né la dichiarazione di conformità. Tutti i vani sono scaldati con radiatori.

Dati di targa della caldaia combinata:

Potenza nominale utile = 25,0 kW
Rendimento nominale utile = 92,4 %

 

Dati di targa stufa a pellets:

compilare la scheda 4.1bis riportando i dati rilevati. La scheda dovrà essere trattenuta dal tecnico che provvederà ad inserirne i contenuti nella corrispondente scheda (4.1) del libretto impianto del proprio cliente

Data Installazione: 10.06.2009
Fabbricante: BIOCALDO
Modello: PEL25
Potenza nominale utile = 7,0 kW
Rendimento nominale utile = 82,4 %

 

Dati regolazione:

Cronotermostato: Produttore REGOLO – Modello FACILE
Livelli temperatura 2 – Livelli regolazione 2

 

In questo caso occorre compilare anche la Scheda 4.1bis che il tecnico porterà in ufficio per l’inserimento dei dati relativi alla stufa a pellets.

All’utente dovrà essere consegnata anche la scheda 14.1 ove il responsabile dell’impianto potrà annotare i consumi di pellet.

Nessun commento